Cosenza
 

Corigliano-Rossano (Cs), cittadinanza a Liliana Segre: nel weekend raccolta firme in piazza Le Fosse

Un'iniziativa che ha riscosso molto successo, quella di raccogliere firme in favore della concessione della cittadinanza onoraria di Corigliano-Rossano a Liliana Segre, sopravvissuta ai campi di concentramento nazisti ed oggi inconsapevolmente divenuta simbolo di chi non si arrende alla regressione culturale e alla minimizzazione della storia che parte, per fortuna minoritaria, dell'opinione pubblica nazionale sembra decisa a portare avanti.

Sabato 23 e domenica 24 novembre prossimi in piazza Bernardino Le Fosse i promotori della petizione saranno presenti con uno stand di raccolta firme aperto a tutti coloro che ancora non siano riusciti a firmare la petizione on line che da in una settimana appena ha raccolto centinaia di adesioni.

"Abbiamo scelto la piazza perché è giusto che la proposta non sia veicolata solo sul web – fanno sapere gli organizzatori – e nel prossimo weekend saremo fisicamente presenti fra la cittadinanza per ribadire che nella nostra società non c'è spazio per odio e per revisionismi, e che la maggioranza degli italiani non si piega al clima indegno che s ista creando, soprattutto in rete. Dare la prima cittadinanza onoraria della nuova città a Liliana Segre sarebbe un segnale forte e chiaro, e siamo sicuri che il Sindaco e la sua amministrazione sapranno far loro questa istanza e portarla in consiglio comunale al più presto. Nella prossima settimana chiederemo un incontro per consegnare ufficialmente la petizione corredata dalle firme raccolte, e cogliamo sin da ora l'occasione per ringraziare il consigliere Biagio Frasca per il supporto che ci sta dando nella diffusione della petizione".